Ruota di Medicina

Il nostro corpo è fatto da una metà destra ed una metà sinistra. Semplicemente allargando le braccia ci rendiamo conto di come sia facile espandersi atmedicine_wheeltraverso le quattro direzioni : davanti, dietro, sinistra e destra. Nelle culture antiche la direzione geografica influenzava decisioni e percezioni. Si dava significato al fatto che un animale fosse comparso da una particolare direzione, oppure il vento o anche il nemico. Questo poiché tutto ciò che ci circonda è considerata energia. I nostri cinque sensi ci permettono di percepirla, il nostro cervello di strutturarla e classificarla in quella che noi chiamiamo “realtà”. Nello sciamanesimo dei Nativi americani le direzioni erano anche associate ai 4 elementi Aria, Fuoco, Acqua e Terra considerati come i 4 Spiriti che abitano le 4 Sacre Direzioni Est, Sud, Ovest e Nord . Le Direzioni Sacre erano legate ai Grandi Poteri, ovvero influenze intelligenti le cui energie potevano essere invocate ed imbrigliate. La Ruota di Medicina è una mappa delle direzioni e dei i loro poteri che accompagnavano ogni essere vivente nel cammino dalla sua nascita fino alla sua morte.

EST. Il sole sorge ogni giorno in questa direzione che è quindi collegata ai nuovi inizi. Rappresenta la primavera e anche il periodo iniziale di vita dell’uomo, da 0 a 13 anni. Il suo colore è il giallo, del sole che nasce, il suo elemento è l’Aria, il pensiero, le idee, la creatività. Il suo animale è l’Aquila che ha la capacità di vedere dall’alto la preda e di catturarla con intento, senza farsi vedere.

SUD. Il sole tocca il suo punto più alto in questa direzione che è quindi legata al periodo di maggior attività e sviluppo. Rappresenta l’estate e l’adolescenza dell’uomo, dai 13 ai 26 anni. Il suo colore è il rosso, come il sangue, la vitalità, il suo elemento è il Fuoco, l’energia, la forza, lo spirito. Il suo animale è il Coyote che ci insegna l’arte dell’agguato, a giocare con noi stessi e con la nostra importanza personale.

OVEST. E’ il punto in cui il sole tramonta alla fine del giorno ed è quindi associata alla notte, alla trasformazione ed alla morte. E’ l’autunno, nell’ uomo il periodo di maturità, che va dai 26 ai 39 anni. Il suo colore è il nero come l’assenza di colore, il suo elemento è l’Acqua, le emozioni, i sentimenti. Il suo animale è l’Orso che va in letargo e che con i suoi artigli è capace di entrare in profondità.

NORD. E’ la direzione che rinfresca e rinnova, adatta per ricevere conoscenza e saggezza. E’ la stagione dell’inverno, nell’uomo è la vecchiaia che chiude il ciclo idealmente a 52 anni, in cui si diventa un “abuelo”, un saggio. Il suo colore è il bianco, come la neve delle montagne, il suo elemento è la terra, che invita alle riflessioni materiali. Il suo animale è il bufalo, l’animale del servizio,2526203DM014_spa che con saggezza ci insegna a darci agli altri liberamente.

line
footer
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes