• L'Arte del Tamburo

    line
    Seminario sulla costruzione del tamburo sciamanico
    12 gennaio Padova
    18 gennaio Magenta (MI)
    9 febbraio Brescia
    16 febbraio Varese
    Nella simbologia sciamanica il tamburo è il battito del cuore ed il suo suono ci fa vibrare insieme al cuore del cosmo. E’ il linguaggio che unisce il Padre Cielo alla Madre Terra e che si esprime con la potente voce del tuono. E’ anche il mezzo di trasporto attraverso il quale lo sciamano si
    read more
    slider image
  • Celebrando il nuovo anno

    line
    Tamburi e canti intorno al fuoco ed il rituale andino del Despacho
    Sabato 25 gennaio Ispra (VA) h. 20:30 - 23:00

    Ti invitiamo a celebrare il nuovo anno con l’antico rituale andino di offerta alla Madre Terra: il "Despacho alla Pachamama". Per informazioni e iscrizioni: laura.gribaldo@ec.europa.eu
    slider image
  • Il battito del tamburo

    line
    Seminario per imparare a suonare il tamburo
    15 febbraio a Magenta (MI)
    1 marzo a Varese

    Alcuni tamburi saranno messi a disposizione per chi non ne fosse provvisto.
    read more
    slider image

CORAZON DE PUMA 2020

Seminario itinerante in Perù dal 20 agosto al 4 settembre 2020 

Corazon de Puma è un viaggio in Perù finalizzato alla conoscenza della tradizione sciamanica delle Ande, un’esperienza intensa e trasformativa nelle magiche terra del Perù, a contatto con sciamani, curanderos e guide spirituali. Il seminario itinerante è condotto da Luigi Jannarone con la partecipazione di Ninoska Carbajal, la mamita Martina Mamani, Guillermo Soncco e Marcusa Apaza.

“Viaggiando in Perù ho vissuto alcune fra le esperienze più intense della mia vita, a contatto con l’immensa energia delle Ande e con i suoi sciamani e curanderos. Il mio proposito è tornare in quella terra accompagnato da chi sarà disposto a vivere un’avventura piena di momenti magici, capace di cambiare la percezione di se stessi e degli altri. Il seminario in Perù è rivolto a coloro che cercano risposte col cuore, a chi ama viaggiare nella consapevolezza della Madre Terra, la Pachamama, a chi sceglie di spiegare le sue ali nell’incanto del Grande Mistero”.

Luigi Jannarone

Per ulteriori informazioni sul programma e per conoscere i costi: info@munay.it – 335 6861712 (Luigi)

CLICCA QUI PER LEGGERE IL PROGRAMMA 

CLICCA QUI PER LEGGERE I COMMENTI DEI PARTECIPANTI AI VIAGGI PRECEDENTI

SERATE DI PRESENTAZIONE DEL VIAGGIO: 

Venerdì 31 gennaio h. 18 a Scicli (RG)

Domenica 9 febbraio h. 19 a Provaglio D’Iseo (BS)

Sabato 15 febbraio a Casnate (MI)

 

home title


RITORNA MARTINA MAMANI IN ITALIA!

Per la terza volta, la “Mamita” Martina Mamani torna in Italia, sarà con noi dalla fine aprile fino ai primi di giugno.

Martina Mamani Siwar Qoyllur “Messaggera delle Stelle” è Maestra Medicina di tradizione Quechua. Sciamana e curandera, depositaria della saggezza andina del Perù, gira ia3aba047-97e7-4b5e-b912-4617867efa7el mondo facendo conoscere la tradizione spirituale andina. Porta con sé la saggezza, l’umiltà, la dolcezza e la connessione alla Pachamama, la Madre Terra, propria della tradizione andina. La “Mamita” è nata nel tempo di Wiracocha, a Raqchi a circa 100 km. da Cusco. La sua famiglia da generazioni, è stata guardiana del tempio di Wiracocha, conservando ed avendo cura della saggezza della medicina tradizionale andina detta in quechua “Llachay Nioq”. Fin da bambina Martina è stata iniziata al cammino sciamanico andino, diventando oggi una delle più importanti guide spirituali e donne medicina del Perù. Martina sarà coadiuvata e tradotta nel suo tour italiano da Luigi Jannarone, che da vent’anni viaggia in Perù come ricercatore spirituale e studioso di sciamanesimo.

Martina Mamani farà anche parte del viaggio in Perù “Corazon de Puma 2020″ in programma dal 20 agosto al 4 settembre 2020.

A BREVE TUTTO IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI DI MARTINA.

home title

RITIRO RESIDENZIALE DI EREMITAGGIO E SCIAMANESIMO

QUANDO: Dalle 10:00 di giovedì 4 luglio alle 16:00 di domenica 7 luglio 2019

DOVE : I “Ronchi” di Pian della Castagna, Bosio (AL)

L’eremitaggio, l’isolamento dell’individuo sulla montagna, era praticato in tutte le tradizioni per favorire il silenzio interiore, il contatto con la dimensione spirituale e per curare il progressivo allontanamento dalla propria essenza dovuto al continuo adattamento al mondo ed agli altri. Nell’identificazione con i ruoli che sosteniamo durante la vita di tutti i giorni, costruiamo maschere che ci imprigionano in comportamenti ripetitivi ed automatici impedendoci di sperimentare le potenzialità creative del nostro essere. Il contatto autentico con la natura incontaminata è da sempre la via della guarigione fisica, mentale ed emotiva indicata dai nostri antenati.

Durante il ritiro i partecipanti avranno la possibilità di isolarsi in eremitaggio per due giorni e due notti in natura, costruendosi un piccolo riparo con i rami ed avendo solo acqua a disposizione.

Questo ritiro residenziale è stato pensato per quelle persone che desiderano fare un’esperienza per entrare in  contatto con sé stessi e con la propria forza vitale, per chi desidera avere un tempo per ricapitolare la propria esistenza, praticando le cerimonie sciamaniche dalla tradizione dei popoli nativi americani come il Nature Quest, il Temazcal e la Chanupa, e soprattutto per chi desidera sperimentare il potere del silenzio che cura.

COSA PORTARE:

Tamburi, sacco a pelo, vestiti comodi e caldi, telo di plastica, occorrente per la cerimonia della capanna di sudore, fiori, tabacco per offerte.

Conducono l’esperienza:

Luigi Jannarone, sociologo e counselor, ha studiato e praticato gli insegnamenti della tradizione sciamanica in Perù, Messico e Stati Uniti.

Neva Cuneo, chimica, esperta di botanica è ricercatrice spirituale e guardiana del fuoco sacro.

Per info ed iscrizioni: info@munay.it – 335 6861712 (Luigi)

line
footer
Powered by WordPress | Designed by Elegant Themes